Impianti ed Emergenze

Nel nostro paese circa il 70% dell’energia consumata all’interno delle abitazioni viene impiegata per riscaldare gli ambienti e produrre acqua calda sanitaria. Fattori come la tendenza crescente dei prezzi dei combustibili, la forte dipendenza dall’estero per l’approvvigionamento energetico e la necessità inderogabile di limitare le emissioni inquinanti hanno convinto tutti noi ad un uso più consapevole delle risorse.

Oggi, grazie all’evoluzione tecnologica nel settore impiantistico, anche all’interno delle nostre abitazioni, è possibile conseguire sensibili risparmi energetici e ridurre i costi, senza pregiudicare i requisiti di comfort e sicurezza ai quali siamo abituati, attraverso una buona manutenzione degli impianti e, nel caso di impianti di riscaldamento centralizzati, con applicazioni più importanti ed attuali come la contabilizzazione e regolazione autonoma e l’installazione di una caldaia a condensazione.

Un ulteriore e innovativo sistema indirizzato al risparmio energetico è il teleriscaldamento, che sostituendosi a molte caldaie inefficienti e inquinanti, può rappresentare una soluzione molto interessante per miglioramento energetico-ambientale.