Codice di condotta commerciale

Tutti i Clienti sono liberi di scegliere il proprio fornitore di energia elettrica e/o di gas naturale.

Se Lei è un Cliente domestico di gas naturale o comunque un Cliente avente diritto al servizio di tutela (ad esempio un Cliente domestico), l’esercente la vendita è sempre tenuto ad informarLa della possibilità di richiedere l’applicazione delle condizioni economiche e contrattuali fissate dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas, in alternativa all’offerta attuale.

Se Lei è un Cliente domestico elettrico o una PMI (imprese con fino a 50 addetti e un fatturato non superiore a 10 milioni di euro) ha sempre la possibilità di richiedere all’esercente il servizio di maggior tutela della Sua località, in alternativa all’offerta attuale, l’attivazione del servizio a condizioni economiche e contrattuali fissate dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas. Per garantire che i Clienti dispongano degli elementi necessari per poter consapevolmente scegliere, l’Autorità per l’energia elettrica e il gas ha emanato un Codice di condotta commerciale che impone a tutte le imprese di vendita precise regole di comportamento. Per ulteriori informazioni sul Codice di condotta commerciale e più in generale sui diritti del Cliente può visitare il sito www.autorita.energia.it o chiamare il N.Verde 800 166 654. Di seguito vengono riassunte, come promemoria, le informazioni che devono essere fornite nel corso della presentazione di una offerta contrattuale.

 

Identità dell’impresa e dell’operatore commerciale

Nome impresa: SGR SERVIZI SPA
Indirizzo utile anche per l’invio di reclami scritti o dell’esercizio del diritto di ripensamento: SGR SERVIZI SPA, Via Chiabrera 34/B – 47924 - Rimini

Codice Identificativo o nome del personale commerciale che l’ha contattata:
____________________________
Data e ora del contatto:
____________________________
Firma del personale commerciale che l’ha contattata:
____________________________
Data di presunta attivazione:
____________________________
Periodo di validità della proposta1:
____________________________
Eventuali Oneri a carico del cliente:
____________________________

1Nota: in caso di proposta contrattuale del Cliente domestico o Cliente PMI (nel caso di proposta per la fornitura di energia elettrica.), se l’impresa di vendita non invia l’accettazione della proposta entro 45 giorni dalla sottoscrizione da parte del cliente, la proposta si considera decaduta

 

Contenuto del contratto

Il contratto proposto deve sempre contenere almeno le seguenti clausole:
  • prezzo del servizi
  • durata del contratto
  • modalità di utilizzo dei dati di lettura
  • modalità e tempistiche di pagamento
  • conseguenze del mancato pagamento
  • eventuali garanzie richieste
  • modalità e tempistiche per l’esercizio del diritto di recesso
  • modalità per ottenere informazioni, presentare un reclamo o risolvere una controversia con l’impresa di vendita

Documenti che devono essere consegnati oltre alla presente nota informativa

  • copia contratto
  • scheda di confrontabilità della spesa annua prevista (solo Clienti domestici)

Diritto di ripensamento

Se Lei è un Cliente domestico il diritto di ripensamento (cioè la facoltà di rivedere la scelta fatta e restare nella situazione di partenza) va esercitato sempre in forma scritta entro:
  • 10 giorni dalla conclusione del contratto se il contratto viene stipulato in un luogo diverso dagli uffici o dagli sportelli dell’impresa di vendita (ad esempio, a casa del Cliente o in un centro commerciale)
  • 10 giorni dal ricevimento della copia scritta del contratto se il contratto viene stipulato attraverso forme di comunicazione